La Valdichiana Senese in Autunno regala emozioni uniche

Non basta una stagione per conoscere tutte le sfumature della Valdichiana Senese. Emozioni uniche vi aspettano da ottobre a gennaio.

La Valdichiana Senese, che a primo impatto può sembrare la classica Toscana bella da vedere e buona da mangiare, regala esperienze ed emozioni sorprendenti in ogni momento dell’anno. Nei nove borghi di Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda, c’è ancora tanto da scoprire fuori dall’estate e la primavera. Basta solo pensare al paesaggio: in autunno e in inverno la Valdichiana si trasforma in un quadro di Monet dipinto dai colori della natura che con la fine dell’estate passa dal verde rigoglioso ai più calorosi rosso, arancione e oro fino al grigio-blu degli ultimi mesi dell’anno. Che siate appassionati delle temperature più basse o costantemente alla ricerca del caldo, viaggiatori gourmand, bikers e camminatori, soli o con la famiglia, la Valdichiana Senese da ottobre a gennaio vi regalerà emozioni uniche. Scopriamole insieme. 

Il paesaggio che cambia colore 

L’iconico paesaggio toscano con le colline, le vigne, i cipressi, i boschi e gli oliveti, in autunno regala un vero e proprio spettacolo della natura ogni giorno diverso. Camminando tra i boschi o semplicemente guidando da un borgo all’altro la sensazione di trovarvi dentro un quadro impressionista aumenta sempre di più. Il modo migliore per ammirare il fenomeno del foliage (il passaggio di colore che segna la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno) è indossare pile e scarponcini da trekking, senza ovviamente dimenticare la macchina fotografica e iniziare l’esplorazione di uno dei sentieri della Valdichiana Senese: potete farlo in autonomia consultando i tracciati online oppure rivolgendovi a Valdichiana Living che vi metterà in contatto con le guide ambientali del territorio per un’esperienza completa che unisce l’avventura alla conoscenza abbinando una sosta golosa in un’azienda agricola per ricaricare le energie. La Riserva naturale di Pietraporciana tra Chianciano Terme e Sarteano, il Sentiero del Nobile che si snoda tra le vigne di Montepulciano, il Sentiero del Vin Santo che unisce i due castelli di Torrita di Siena e Montefollonico, il sentiero de Il Rigo a San Casciano dei Bagni sono solo alcuni dei suggerimenti (tutti gli altri sentieri sono consultabili qui) per un trekking tra i colori dell’autunno. Se all’idea di camminare preferite la bici, nessun problema: qui la gran parte dei sentieri sono percorribili anche su due ruote. Potete scegliere di portarvi la vostra bici da casa oppure noleggiarla in loco (Valdichiana Living vi aiuterà anche in questo) sia bici elettriche che muscolari, a seconda delle esigenze, con servizio di trasporto e ritiro e accompagnatore esperto.

Troverete esperienze giornaliere oppure veri e propri pacchetti vacanza pensati per camminatori (tre giorni a partire da 359,00€ a persona) o per ciclisti (tre giorni a partire da 329,00€ a persona). 

Il benessere naturale

L’Autunno in Valdichiana Senese è il momento perfetto dell’anno per fare scorta di benessere e prepararsi ad affrontare l’inverno e il nuovo anno. Qui oltre al paesaggio e agli orizzonti che rilassano lo spirito ci sono le acque termali a regalare piacere fisico e mentale. Rilassarsi non è mai stato così naturale. A Fonteverde, a San Casciano dei Bagni, vi aspettano suggestive emozioni e uniche esperienze benessere nel lussuoso centro termale che si affaccia sulla Val d’Orcia con ben tre piscine termali, percorsi rigeneranti e un’ampia offerta massaggi (anche all’olio d’oliva e al Vino Nobile di Montepulciano!). Scelta perfetta per una fuga romantica. Anche a Chianciano Terme si ricaricano le energie alle Terme Sensoriali, dove le moderne tecnologie di remise en forme si uniscono alle tecniche tradizionali di rilassamento psico-fisico; oppure alle Piscine Termali Theia, dove è possibile trascorrere momenti di relax in famiglia, con i bambini, rilassandosi nella piscina esterna anche quando la temperatura scende. Le Terme di Montepulciano sono invece il paradiso dei massaggi rilassanti e antistress, da abbinare ai vari trattamenti benessere. Nei tre centri termali della Valdichiana Senese sarà possibile usufruire del Bonus Terme (per tutte le informazioni si rimanda ai siti ufficiali delle strutture) che entrerà in vigore dall’8 novembre e permetterà a tutti, senza vincoli di reddito, di usufruire di un bonus spesa di 200€ per percorsi benessere e relax.
Un’occasione da non perdere! 

Il sapore caldo dell’Autunno 

Il profumo d’Autunno non è solo quello dei boschi e della natura. In Valdichiana Senese è quello della vendemmia appena terminata ma che rimane nell’aria, quello dell’olio nòvo, della ribollita, delle castagne, i funghi, del Vin Santo, del Pane dei Santi e chi più ne ha e chi ne metta. Questo è sicuramente il momento più bello dell’anno per le visite nelle aziende locali e non solo per il paesaggio. Da ottobre a gennaio si raccolgono i primi frutti della stagione appena terminata e si hanno le prime sensazioni rispetto alla qualità del prodotto che sarà messo in commercio l’anno prossimo. I produttori vi sveleranno le prime anticipazioni e chissà che non riusciate ad assaggiare qualcosa in anteprima. Le proposte enogastronomiche da vivere in autunno sono tante, dai wine tour (immaginatevi ammirare un paesaggio sconfinato di vigne rosse e arancioni!), le cooking class per apprendere le ricette stagionali o i tour del Pecorino Toscano o della razza Chianina che non conosce stagione. Se invece desiderate vivere un soggiorno gourmet come si deve vi suggeriamo il pacchetto “Autunno gourmet sulla Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese” (quattro giorni a partire da 365,00€ a persona) di Valdichiana Living. 

Borghi accoglienti tutto l’anno

Anche se cambiano le stagioni, non cambia l’autenticità dei borghi e l’accoglienza delle comunità locali. La vita non si ferma nelle comunità della Valdichiana Senese, che continuano ad essere animate dagli eventi tradizionali - come la Festa dell’olio novo a Trequanda dal 16 al 25 ottobre- o dal taglio originale - come Natale a Montepulciano in programma dal 19 novembre al 6 gennaio - in grado di richiamare visitatori da tutta Italia. Da ottobre a gennaio è possibile passeggiare per le vie dei centri storici e sentirsi a casa anche se si è forestieri: la luce naturale illumina le antiche mura dei castelli mettendo in risalto dettagli e particolari che difficilmente si notano nella frenesia dell’estate; le botteghe e i ristoranti diventano veri rifugi in cui trovare ristoro per gustarsi un buon calice di Vino Nobile di Montepulciano o una fetta di torta a metà pomeriggio ed il cielo diventa un esclusivo cinema all’aperto, che regala i tramonti più belli ai quali assistere comodamente seduti su di una panchina. La bellezza poi continua nei Musei della Valdichiana Senese, dove è custodito l’immenso patrimonio culturale e artistico di questo territorio. Potete trovare le informazioni e gli orari di apertura direttamente qui; inoltre esiste la Fondazione Musei Senesi Card, che regala agli ospiti del territorio (oltre che ai residenti) sconti e agevolazioni per visitare i Musei aderenti al circuito. In Valdichiana Senese queste strutture affiliate sono sette: Museo Civico archeologico di Cetona, il Museo archeologico di Chianciano Terme, il Museo Civico Città Sotterranea a Chiusi, il Museo Civico Pinacoteca Crociani a Montepulciano, il Museo Civico Archeologico a Sarteano, la Collezione Pallavicini a Trequanda e il Museo della Terracotta a Petroio.
Tutte le informazioni sulla FMS Card le trovate qui

Natale a Montepulciano e capodanno nella campagna della Valdichiana Senese 

Nel periodo di Natale i borghi della Valdichiana Senese si trasformano in piccoli villaggi natalizi che ospitano caratteristici mercatini di natale dall’identità toscana. Si passa da piccoli eventi organizzati dalle associazioni locali pensati per tenere acceso lo spirito di comunità ad eventi più strutturati che richiamano visitatori da tutta Italia. Questo è il caso di Natale a Montepulciano, che dal 19 novembre al 6 gennaio ospiterà il più grande villaggio di natale del centro Italia, con i mercatini che illuminano Piazza Grande e il Castello di Babbo Natale, per vivere grandi emozioni in famiglia. Potete organizzare il vostro soggiorno con ingresso incluso al Castello di Babbo Natale direttamente con Valdichiana Living e arricchirlo con esperienze per conoscere l’offerta enogastronomica e benessere locale.
Come Natale anche capodanno è una valida scusa per viaggiare e riposarsi in vista del nuovo anno: quale miglior luogo per farlo se non in Toscana? Da soggiorni lunghi in casali in campagna con gli amici a fughe romantiche per coppie, la Valdichiana Senese è perfetta per queste occasioni perché mette d’accordi tutti, da chi è appassionato di cibo e vino a chi invece approfitta della fine dell’anno per un po’ di riposo. Valdichiana Living può aiutarvi nell’impresa di organizzare un capodanno perfetto, accontentando il vostro gruppo di amici o il vostro partner proponendovi esperienze esclusive, un’ampia scelta di accomodations e un cenone con i fiocchi.

Siete pronti a vivere tutte queste emozioni? Valdichiana Living vi accompagna anche da ottobre a gennaio, sempre pronti a stupirvi mostrandovi il lato più bello della Valdichiana Senese.

IT
CH