Nella Terra dell’Olio tra gusto, eventi e bellezza

Il primo olio novo in Valdichiana si assaggia a Trequanda e a Castelmuzio!

Siamo in una terra bellissima anche se poco conosciuta e fuori dagli itinerari tradizionali. Qui si produce uno dei migliori Oli Extravergine d’Oliva di tutta la Toscana. Tra verdi colline, boschi rigogliosi e uliveti secolari ci sono magnifici borghi medievali votati da sempre alla produzione dell’oro giallo. Stiamo parlando di Trequanda e Castelmuzio che ogni anno si animano con la Festa dell’Olio Novo. Il momento migliore per assaggiare il nuovo Olio Extravergine d’Oliva e per visitare questi splendidi borghi. In questo articolo vi raccontiamo perché l’olio che si produce qui è così speciale, vi suggeriamo di visitare Trequanda e Castelmuzio durante tutto l’anno ma soprattutto in occasione della Festa dell’Olio Novo di cui vi daremo tutte le informazioni. Dulcis in fundo qualche consiglio sull’utilizzo dell’olio Toscano in cucina!

Perché l’olio che si produce qui è così pregiato?

L’olivo è coltivato in queste terre fin dai tempi degli etruschi e nel 1427 nell’antico statuto del comune di Trequanda si leggeva "ciascuno lavoratore di terre […] sia tenuto e debba ogni et ciascun anno, nelli tempi congrui et stagionati, ponare et piantare almeno quattro piantoni d’ulivi ..." L’olio ha da sempre fatto parte della cultura della Valdichiana senese, in particolare di Trequanda e zone limitrofe. Una campagna coltivata all’antico modo, con un clima favorevole, ventilato e piuttosto freddo, ha sempre prodotto un olio di oliva di altissima qualità. La dedizione degli olivicoltori locali ha elevato la qualità nel tempo. La cura nei processi di lavorazione unita alla complicità del territorio, regala un olio dalle caratteristiche organolettiche eccezionali, tra cui la bassa acidità e il retrogusto fruttato. Sono ben due i marchi di qualità di olio extra vergine d’oliva prodotto nel territorio della Valdichiana Senese: il Toscano IGP e il Terre di Siena DOP.

Scopri di più e partecipa ai nostri tour dell’olio

Trequanda

Trequanda e Castelmuzio: due tesori nascosti in Valdichiana

Trequanda e Castelmuzio sono due deliziosi borghi che vi stupiranno, oltre che per il loro eccezionale olio extravergine d’oliva anche per la loro bellezza e la loro storia. Trequanda è un gioiello che non si incontra per caso ma si scopre andandolo a cercare in uno degli angoli più belli della provincia di Siena. Siamo a cavallo tra Crete Senesi e Valdichiana, in un luogo "nascosto" e forse questa è proprio la fortuna di Trequanda che è rimasta intatta nel tempo. Trequanda sarà subito riconoscibile per il suo torrione che spicca sul castello con mura merlate. La cinta muraria circonda l’intero borgo e protegge la piazza. Qui troverete realizzata l’atmosfera del più tipico borgo toscano, proprio come ve lo immaginate. Una piccola chiesa con un’insolita facciata su cui si alternano "conci" ocra e bianchi con un tesoro al suo interno, e tante piccole botteghe sulla piazza e sui vicoli del paese. A circa 8 Km sorge Castelmuzio, un borgo grazioso e ordinato. Anche qui troverete un delizioso borgo medievale, con la tipica struttura del castello fortificato cinto di mura e attorno il "dolce assedio" del paesaggio toscano più autentico. Il borgo si visita facilmente e nella piazza principale troverete gli edifici più importanti come la Torre che oggi ospita il Palazzo Fratini, lo Spedale di San Giovanni Battista e la Confraternita della SS. Trinità e di San Bernardino dove sostavano i pellegrini che nel medioevo percorrevano la Via Francigena. Proprio a Trequanda e Castelmuzio ogni anno si tiene la Festa dell’Olio Novo!

Scopri di più su Trequanda

La Festa dell’Olio Novo

La Festa dell’Olio Novo di Trequanda e Castelmuzio è la prima manifestazione in tutta la Regione Toscana che propone l’olio nuovo e apre la rassegna di eventi dedicati a questa eccellenza su tutto il territorio. Nella festa organizzata dalla Proloco sono previsti numerosi eventi, tra cui incontri, convegni, mercatini e ovviamente degustazioni di olio nòvo. Quest'anno la festa avrà luogo a Castelmuzio nel fine settimana dal 11 al 13 Ottobre mentre Trequanda ospiterà la manifestazione nel fine settimana successivo dal 19 al 20 Ottobre. A dare ancora più fascino all'evento, c'è il Treno Natura(link in uscita treno natura), un antico convoglio a vapore che domenica 20 ottobre vi porterà da Siena a Trequanda, facendovi percorrere l'antica ferrovia, attraverso i paesaggi più belli della Provincia. Insomma, un'occasione da non lasciarsi sfuggire per degustare l’olio nuovo a Trequanda e Castelmuzio!

Scopri di più sulla Festa dell'Olio Novo di Podere 2019

L’olio nella cucina Toscana

Inutile dire quanto l'olio extravergine d'oliva sia importante nella cucina toscana. Una cucina povera, fatta di pochi ingredienti ma di grande qualità. L’olio extravergine d'oliva è il grande protagonista in tanti piatti simbolo di questa meravigliosa terra come la ribollita o la pappa al pomodoro. Questi piatti non sarebbero gli stessi senza l'olio toscano che da loro corpo, sostanza e soprattutto sapore e profumo. Ma in che modo? Innanzi tutto ci vuole molto olio in cottura, quindi quantità. Naturalmente deve essere "olio bono" per dare ai piatti il profumo intenso che li caratterizza, quindi qualità . Infine va usato sia in cottura che a crudo per sfruttare i profumi dell'olio in ogni declinazione. Ma sapete qual è la massima soddisfazione? Gustare l’olio novo con una fetta di pane abbrustolito nella classica bruschetta.

Partecipa ai nostri corsi di cucina toscana

Trequanda

Visitare la Valdichiana senese nel momento in cui avvengono questi piccoli miracoli che trasformano semplici prodotti agricoli in eccellenze di fama mondiale, è un'esperienza davvero unica ed entusiasmante.

 

Photo credits: Podere Il Casale

IT