'EXVALSE', 'Operazione/Progetto co-finanziato dal Por Fesr toscana 2014-2020'

Area Download
IT
CH

Palio dei Somari

Folklore e storia rivivono nell'evento più atteso a Torrita di Siena

Il Palio dei Somari è sicuramente la festa per eccellenza del popolo torritese, che nel 1966 volle creare una celebrazione in onore di San Giuseppe, patrono dei falegnami (categoria professionale che vanta un'importante tradizione in questo borgo). La festa, dedicata tanto al santo lavoratore quanto all’umile e docile animale, nacque proprio con l’intenzione di esaltare due componenti fondamentali del lavoro dell’uomo: la fatica e la semplicità. Così, fin dalla prima edizione, disputata proprio in occasione della ricorrenza di San Giuseppe, è proprio lui ad essere dipinto in ogni palio. A contendersi il palio (cioè, secondo la tradizione senese, un drappo dipinto) sono le 8 contrade di Torrita di Siena: Porta a Pago, Porta a Sole, Porta Gavina, Porta Nova, Le Fonti, Stazione, Refenero e Cavone.

Ognuna di queste ha il proprio colore, il proprio stemma e il proprio impeccabile abbigliamento d’epoca, che si ispira alla metà del XV secolo. La manifestazione in sé per sé è, poi, inserita in un calendario più ampio di eventi composto da varie iniziativa e momenti di aggregazione, quali l’apertura al pubblico delle taverne del centro storico, il sorteggio e abbinamento delle batterie di gara, spettacoli teatrali, convegni e mostre a tema e cene propiziatorie nelle sedi delle contrade.

Quest'anno la settimana del Palio si svolgerà tra il 16 e il 24 marzo.

 

In caso di pioggia il 66° Palio dei Somari si svolge domenica 31 marzo

Contattaci
per la disponibilità dei servizi extra

Messaggio inviato, vi risponderemo appena possibile
IT
CH