Montepulciano

Nel territorio di questo comune si trova una singolare concentrazione di “bellezza”.

Unica è la posizione in collina della cittadina di Montepulciano, punto di contatto tra la Valdichiana e la Val d’Orcia. Straordinario è il suo patrimonio architettonico, con remote origini etrusche e romane, sviluppo medievale e fioritura rinascimentale, e di beni culturali: nel Museo Civico Pinacoteca Crociani, insieme a reperti archeologici, sono custoditi oltre duecento autentici capolavori compreso un ritratto, recentemente attribuito a Caravaggio.

Eccezionale il paesaggio, custodito con cura da generazioni, e la qualità ambientale; a questo contesto appartengono le ricchezze naturali della Riserva del Lago di Montepulciano e le acque sorgive delle Terme di Montepulciano, in località Sant’Albino, la cui efficacia terapeutica, scientificamente provata, ha consentito di realizzare un centro di diagnosi, prevenzione e cura, nonché un moderno centro di benessere termale.

Originale e inconfondibile è il Vino Nobile di Montepulciano, primo vino italiano ad aver ottenuto la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, un rosso pregiato e di grande personalità che esalta una tradizione eno-gastronomica tanto radicata quanto rispettosa della stagionalità dei singoli elementi. Evoluta, infine, è l’offerta turistica che considera il visitatore un ospite, secondo la migliore tradizione toscana, consentendogli di godere di tanta bellezza senza affanno né pressioni.

Ti consigliamo anche…
IT