Natale in Valdichiana Senese

Tra mercatini natalizi e magiche attrazioni per grandi e piccini

Si sta avvicinando il Natale e in Valdichiana Senese fervono i preparativi per la festa più bella dell'anno. Natale significa aggregazione e condivisione in un contesto dall'atmosfera magica e sognante. Ecco proprio quest'atmosfera, fatta di luci e casette di legno, di musiche tradizionali e prodotti tipici rapisce proprio tutti, grandi e piccini, in un ventaglio di piccole grandi emozioni. Volete scoprire dove e quando vivere la magia del Natale in Valdichiana Senese? In questo articolo vi suggeriamo i luoghi più magici, borghi medievali che si accendono a festa, i tradizionali mercatini ricchi di prelibatezze e prodotti artigianali, parchi e attrazioni che faranno sognare i vostri bambini, tutto quello che serve per un magico Natale in famiglia. Scopriamolo insieme! 

Un magico Natale a Chianciano Terme: il Paese di Babbo Natale

Se volete vedere la trasformazione totale di un paese che per Natale indossa il vestito della festa, Chianciano Terme vi stupirà. In occasione del Paese di Babbo Natale, in tutta Chianciano Terme si respira l’atmosfera natalizia. Il cuore della manifestazione sarà il Parco Acqua Santa (in Piazza Martiri Perugini) dove, varcando un portale magico, vi ritroverete direttamente nella Scuola di Magia. Qui ci saranno lezioni, duelli, incantesimi, prove di volo, intrugli con le pozioni, esperimenti di ogni tipo, e i bimbi e le loro famiglie vivranno un vero e proprio viaggio magico di 90 minuti, Non mancheranno il "Christmas Alley" con le "Botteghe del Natale", la pista dei Quad elettrici e molto altro ancora! All’interno del parco troverete anche le splendide Terme Sensoriali per concedervi una pausa di relax e benessere. In Piazza Italia sarà allestito il Regno di Ghiaccio. Nel pittoresco Centro Storico troverete la casetta di Babbo Natale e l'uffico postale degli Elfi. Per spostarvi da un luogo all’altro potrete salire sul magico Polar Express.

QUANDO: Dal 23 Novembre al 6 Gennaio 2020
DOVE DORMIRE
SCOPRI DI PIU’
SITO UFFICIALE paese di babbo natale chianciano terme

Natale a Montepulciano: mercatini caratteristici e Castello di Babbo Natale

Visitare Montepulciano nel periodo natalizio è qualcosa di veramente speciale. Infatti quando si accendono le luci in un luogo così suggestivo, la magia è servita. Il borgo si veste a festa e nella straordinaria cornice di Piazza Grande vi potrete abbandonare al clima natalizio, tra deliziosi prodotti tipici, artigianato, spettacoli e molto altro. Il Villaggio di Natale a Montepulciano si conferma dopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni e torna con tante novità e sorprese per tutta la famiglia. All’interno del villaggio troverete un grande mercatino caratteristico con 80 casette in legno, è il mercatino di Natale più grandi del centro Italia. La grande attenzione alla varietà e alla qualità dei prodotti, ne fanno un grande mercatino artigianale a cielo aperto dove troverete tantissime idee regalo per voi e per i vostri cari. Ma se è vero che il Natale è la festa di tutti, è altrettanto vero che è ancora più speciale per i bambini. Nell'antica Fortezza Medievale di Montepulciano sarà allestito il Castello di Babbo Natale un luogo magico ricco di sorprese e attrazioni dove i bambini potranno giocare, divertirsi, partecipare a canti, attività didattiche e di intrattenimento, spettacoli interattivi, laboratori creativi.

QUANDO:
Orari di apertura del Mercatino 16 / 17 / 23 / 24 / 30 novembre 1 / 6 / 7 / 8 / 13 / 14 / 15 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 dicembre dalle 10:30 alle 19:30 25 dicembre (apertura pomeridiana) dal 26 dicembre al 6 gennaio aperto tutti i giorni dalle 10:30 alle 19:30
Castello di Babbo Natale 16 / 17 / 23 / 24 / 30 novembre 1 / 6 / 7 / 8 / 13 / 14 / 15 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 26 dicembre dalle 10:30 alle 19:00 dal 27 dicembre al 6 gennaio 2020 tutti i giorni dalle 14:30 alle 19:00 6 gennaio aperto dalle 10:30 alle 19:00
SCOPRI DI PIU’
DOVE DORMIRE
SITO UFFICIALE

Natale a Sarteano, tra cibo e presepi

Torna l'atmosfera natalizia a Sarteano dal 7 dicembre al 6 gennaio. Natale a Sarteano, I presepi nel borgo." La comunità di questo splendido borgo medievale si è data da fare, creando un'offerta unica nel centro Italia. Infatti oltre ai presepi presenti nelle contrade che si contendono il Palio del Saracino in estate, ci saranno rappresentazioni della natività artistiche e artigianali, provenienti da tutto il mondo Il 7 dicembre sarà infatti inaugurata la mostra "Viaggio tra i Presepi" di Elena Turci che esporrà lungo tutto il borgo le natività della sua collezione privata. Ma non finisce qui, lo stesso sabato sarà inaugurata anche una mostra “La Femminilità nell'arte: un percorso tra la tela e il raku” di Nadia Baglioni e Leonardo Pinzi; i vicoli di pietra del borgo saranno illuminati da luci cangianti e animati da musiche, enogastronomia, laboratori per i più piccoli e dagli immancabili mercatini. Sarà possibile assistere a concerti, all'accensione della pira per la vigilia, fare un giro nella carrozza e il Battesimo della sella sui Pony del Centro Ippico La Rocchetta di Sarteano. Il 28 dicembre Sarteano ospiterà "La balena di Natale” del Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci (FI) che prevede la Presentazione di un libro e un Laboratorio per bambini. Molte le novità di quest'anno tra cui oltre al consueto Capodanno a Teatro a cura dell'Accademia degli arrischianti, dalle 00.30 partirà la Festa da Ballo presso il Palazzetto dello Sport. Le festività si concluderanno con l'Epifania, L'arrivo della Befana in Piazza, i Re Magi a cavallo e lo spettacolo musicale La Befana vien Cantando. Insomma tutto quello che serve per vivere un Natale magico!

La Valdichiana Senese e le tradizioni senza tempo

Per Natale ogni luogo ha le sue usanze tipiche e la Valdichiana Senese, una terra dalle mille tradizioni secolari, non è da meno. Non solo cibo, che pure riveste una grandissima importanza, ma anche brindisi collettivi e burle folkloristiche! Ma il Natale come detto comincia a tavola con circa 10 antipasti che comprendono crostini ai fegatini, all'aglione, burro e acciughe, poi è la volta dei salumi, dove il re è il capocollo, insieme al lombo e al prosciutto e infine il pecorino, che non manca quasi mai. Potrebbe già bastare, ma la nonna, di regola il Natale è a casa sua pena l'esilio vitalizio, ha preparato anche primo e secondo. Forse anche due primi e due secondi, oltre che un numero indefinito di contorni! Tortellini in brodo, pici al sugo e pasta al forno vanno per la maggiore. Il secondo varia dal piccione al forno all'arista al cappone. Il grande problema è rifiutare anche una sola portata, infatti nonne carine, gentili e comprensive si possono trasformare in terribili torturatrici che trovano pace solo quando saltano i bottoni di camicie e pantaloni. Per finire panettone, pandoro, cavallucci, ricciarelli, cantucci, vinsanto e panforte. Leggi anche il menu di Natale della Valdichiana Senese. Il panforte merita un discorso a parte. E' tradizione fare un gioco a tavola sgombra prima di mangiarlo. Partecipano tutti e l'obiettivo è quello di lanciarlo sul tavolo mandandolo il più lontano possibile senza farlo cadere. Sembra facile, ma qui ci sono veri e propri professionisti imbattibili. Altro gioco tipico è la Bestia, un gioco di carte tanto entusiasmante quanto crudele. La cognizione del tempo viene ritrovata quando arriva il caffè e in tv va in onda "Una poltrona per due". E' il momento di uscire per un brindisi con gli amici!

Categorie

Arte e Cultura
11 articoli
Benessere
4 articoli
Cucina
10 articoli
Eventi
13 articoli
Sport
3 articoli
Tour
5 articoli
Valdichiana per te
12 articoli
IT