Borgo che vai, Festa dell'olio che trovi

Se c’è una cosa che non si può non apprezzare in Toscana è l’olio extra vergine d’oliva.

Insieme al vino, l’olio toscano è uno dei prodotti che meglio esprime la cultura del mangiare toscano, semplice e sano, come quello dei contadini della mezzadria.

Ma differenza del vino, che dopo la vendemmia ha bisogno dei suoi tempi prima di essere apprezzato, l’olio è subito pronto. Si può andare a raccoglierlo con la fetta di pane appena spremuto direttamente al frantoio, addirittura nel giro di 24 ore dal momento della raccolta.

Vero è che la produzione dell’olio richiede molto lavoro e anche molto tempo, ma i risultati arrivano nel giro di poche ore, e la fatica della raccolta passa immediatamente con il primo morso di bruschetta.

Sono ben due i marchi di qualità di cui l’olio extra vergine d’oliva si forgia nel territorio della Valdichiana Senese: il Toscano IGP e il Terre di Siena DOP.

Olio extra vergine d’oliva toscano IGP: dall’olivo alla bottiglia quest’olio è Toscano al 100%, garantito dal Consorzio di tutela. Un severo disciplinare ed esami chimici e sensoriali assicurano un olio con caratteristiche ben definite, che lo rendono degno del nome che porta: Toscano IGP.

Olio extra vergine di oliva Terre di Siena DOP: il territorio in cui si produce l’olio Terre di Siena DOP comprende i comuni all’interno della Provincia di Siena, fatta esclusione della zona di produzione del vino Chianti Classico (restano quindi esclusi i comuni di Radda in Chianti, Gaiole in Chianti, Castellina in Chianti, parzialmente quello di Castelnuovo Berardenga e in piccola parte Poggibonsi). Anche per il Terre di Siena DOP i metodi di raccolta, spremitura e confezionamento sono rigorosi, ma è questo che garantisce la qualità.

Nei prossimi giorni di autunno vi invitiamo a farvi un giro tra le feste dell’olio nuovo organizzate in molti borghi della Valdichiana Senese. Non solo per gustare l’olio appena spremuto, ma soprattutto per comprendere quanto questa eccellenza sia importante nella tradizione del territorio e nella cultura delle persone che lo abitano.

Cosa c’è in programma nelle prossime settimane? Un sacco di iniziative: passeggiate negli uliveti, mercatini di prodotti tipici, incontri tematici, spettacoli, intrattenimenti e ovviamente degustazioni di buon olio. Da Trequanda a Castelmuzio, fino a Montepulciano, Chiusi, Sinalunga e Cetona, in ogni borgo troverete qualche iniziativa dedicata al prodotto di stagione per eccellenza.

Per riassumerli tutti abbiamo creato Oliving, il calendario virtuale che raccoglie tutti gli eventi dedicati all’olio extra vergine d’oliva in Valdichiana Senese; lo trovate (sempre in aggiornamento) sul sito valdichianaliving.it alla sezione “eventi”.

IT